CAST TECNICO

 

Federico Cartesegna, sceneggiatore, regista e montatore. Diplomato in produzione presso la Scuola di Cinema, Televisione e Nuovi Media (Scuole Civiche di Milano) ha al suo attivo numerosi cortometraggi e lungometraggi sia come regista che come produttore. Tra i suoi lavori più recenti: "Natale a casa DeeJay" e "Music Farm". Normalmente, nelle produzioni targate Cinesint, si occupa della regia e di tutto quanto concerne l'aspetto visivo delle opere.


Valerio Ghiara, sceneggiatore e aiuto regista. Studente di Economia Aziendale presso l'Università di Genova. Entrato a far parte della Cinesint nel 1998, oggi è uno dei tre uomini che ne reggono le sorti.




Simone Sintjurin, sceneggiatore e organizzatore. Laureato in ingegneria, dal 1996 si interessa di produzioni video. È il fondatore della Cinesint (termine che deriva dal suo cognome: CINEmatografica SINTjurin) ed è ben intenzionato a portare avanti questa passione. Ne "La voce del mare" appare anche brevemente nelle vesti di "camallo".


Valentina Bottaro, scenografa e segretaria di edizione. Studentessa di Scenografia presso l'Accademia di Brera a Milano. Collabora con la Cinesint dal 2004 quando realizza le scenografie per il cortometraggio horror "La casa del prete".



Mirko Morelli, operatore. Lavora come operatore televisivo. "La voce del mare" è il suo primo film Cinesint.






Stefano Agnini, fonico di presa diretta. Diplomato al Centro Professionale Musica di Milano, lavora normalmente come fonico di presa diretta per produzioni televisive e cinematografiche. "La voce del mare" è il suo primo film Cinesint.



Giulio Laguzzi, compositore. Diplomato in Pianoforte al Conservatorio di Cuneo e in Composizione al Conservatorio di Alessandria, è nell'organico del Teatro Regio di Torino in qualità di Maestro Collaboratore. Ha realizzato la colonna sonora originale de "La voce del mare" della quale è possibile ascoltare alcuni brani.




Simona Caligiuri, musicista. Diplomata in Clarinetto al Conservatorio di Alessandria, collabora come docente e musicista con molte formazioni e circoli didattici. Per la colonna sonora de "La voce del mare" ha eseguito al clarinetto alcuni brani.




Marzia Bia, costumista. Laureata in Lettere ad indirizzo Artistico e specializzanda in storia dell'Arte Contemporanea. Campionessa nel riuscire a creare piccoli capolavori di sartoria anche con i più insulsi scampoli di stoffa, con "La voce del mare" è alla prima di una lunga serie di collaborazioni con la Cinesint.


Bruno Pistidda, poeta e scrittore. Tra le sue pubblicazioni più recenti: "La contessa e la zingara", racconto di un amore surreale che si svolge tra le mura del castello di Tagliolo Monferrato, e "Il viaggio dell'amicizia" una raccolta di favole che rappresenta l'arco della vita attraverso avventure in giro per il mondo. Suo è il racconto da cui è stata tratta la sceneggiatura de "La voce del mare".